novembre 2017

Monthly Archives

  • Poster Waiting for the (t)rain

    #elgoogo project – Waiting for the (t)rain

    Sinossi: Un paesino sperduto in un deserto polveroso della savana del Burkina. Il treno passa due volte a settimana. I prodotti alimentari e le bottiglie d’acqua lanciate dai passeggeri del treno in transito costituiscono la principale fonte di reddito del paese e l’unica fonte d’acqua durante la stagione secca. Diversi ritratti si susseguono. I più […]

  • consegna

    Un mese dalla cittadinanza onoraria di Palermo a Lucia Gotti Venturato

    A un mese dal conferimento della cittadinanza onoraria di Palermo a Lucia Gotti Venturato, condividiamo le motivazioni espresse dal sindaco Leoluca Orlando. “Per essere la fondatrice e presidente dell’associazione Sole Luna – Un ponte tra culture, nata con l’obiettivo di promuovere l’incontro tra radici differenti, attraverso la promozione di iniziative culturali, quali rassegne tematiche, congressi […]

  • 13529036_1229427420423175_7110364227818259595_n

    #elgoogo project – Intervista a Gianni Massironi

    Il 16 novembre ho avuto il privilegio di intervistare il regista e produttore Gianni Massironi. Tra le tante prestigiose attività egli ha diretto e prodotto molti film e documentari per la RAI e ha lavorato con alcuni tra i più osannati maestri del cinema come Michelangelo Antonioni e Mark Peploe. È stato un onore poterlo […]

  • I comme iran

    #elgoogo project – I Comme Iran

    Sinossi Bruxelles, dietro le porte chiuse di una classe. Usando un libro di testo risalente alla rivoluzione islamica, Sanaz Azari, la regista, impara a leggere e scrivere in farsi, la sua lingua madre. Nel corso delle lezioni, l’insegnante inizia alle basi della lingua persiana, che diventa un passaggio verso la storia e la cultura dell’Iran. […]

  • the free voice

    #elgoogo project – The Free Voice of Egypt. Nawal El Saadawi

    Sinossi: Nawal El Saadawi è nota in tutto il mondo come scrittrice femminista. In Egitto, sua terra d’origine, è una delle personalità più importanti del movimento di emancipazione delle donne. Il documentario traccia le tappe più importanti del percorso di un’intellettuale che ha rischiato più di una volta la vita per le proprie convinzioni. La […]

  • destination de dieu

    #elogoogo project – Destination de Dieu

    Sinossi: Durante la stagione di raccolta del pomodoro migliaia di persone in cerca di lavoro si riversano nelle campagne della Capitanata, nel nord della Puglia, trovando riparo in case di campagna abitate o in baracche di legno e cartone. Sono per lo più africani. Molti di loro provengono dal nord Italia dove molte aziende stanno […]

  • cantonese rice

    #elgoogo project – Cantonese Rice

    Sinossi: I miei occhi possono avere il taglio cinese, ma io parlo francese, non cinese. La mia nonna cantonese ama il formaggio francese ma non la lingua. Viviamo entrambe a Parigi. Il nostro interprete comune è il mio padre spesso riluttante. E così ho deciso di incontrare altri immigrati cinesi, persone di diverse lingue e […]

  • almost friends

    #elogoogo project – Almost friends

    Sinossi: Due ragazze s’incontrano sul web. Samar, dodici anni, è figlia di un’arabo-israeliana e di un palestinese della Cisgiordania. Vive a Lod, una città mista in cui vivono arabi ed ebrei, pervasa da povertà e criminalità. Linor ha undici anni, è nata in un insediamento ebraico nella striscia di Gaza e vive a Tlamim, un […]

  • 15

    #elgoogo project – Arabic Movie

    Sinossi: Quando l’Egitto era il maggior nemico di Israele, alla TV israeliana ogni settimana veniva proiettato un film egiziano. Era diventato un rituale e la gente lo ricorda con nostalgia. Nessuno si era mai chiesto perché la TV israeliana insistesse a mostrare film realizzati dal “nemico”, e come arrivassero alla TV israeliana? Anche se questi […]

  • my enemy

    #elgoogo project – My Enemy My Brother

    Sinossi: My Enemy, My Brother è la vera storia di due ex nemici che diventano fratelli di sangue per tutta la vita: Zahed Haftlang era un ragazzo iraniano che scappò di casa per arruolarsi nell’esercito. Najah Aboud era un iracheno di 19 anni che era stato arruolato per combattere in guerra, lasciandosi alle spalle la […]