Milano 2016

FESTIVAL DEI DIRITTI UMANI DI MILANO

03-08/05/2016 Triennale di Milano

 

IMG_2328

Il presidente dell’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture e il vincitore della rassegna Sole Luna Human Rights del primo Festival dei Diritti Umani di Milano, Stefano Grossi regista del film Nemico dell’Islam – Un Incontro con Nouri Bouzid

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA INTERNAZIONALE
Questo film mostra un ottimo equilibrio tra contenuto, linguaggio visivo, ritmo di immagini e di suono. Punta lo sguardo sulla realtà di una nazione attraverso la finzione del cinema, dimostrando come alcuni artisti siano capaci di anticipare situazioni e fenomeni. Attraverso le storie dei film di Nouri Bouzid esce uno spaccato della società tunisina di ieri e di oggi. Inoltre il documentario è perfettamente coerente con il tema dei diritti umani, con una particolare attenzione alle donne, al diritto di esprimere la propria opinione. La narrazione permette di comprendere il valore positivo della ribellione che le donne stanno attuando nel mondo musulmano per la loro emancipazione.

 

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA INTERNAZIONALE
A Walnut Tree, di Ammar Aziz

Con questo documentario lo sguardo si alza davvero verso mondi lontani. “A Walnut Tree” è un lavoro immerso nella poesia. Racconta il dramma dei rifugiati a cui sono stati tolti quasi tutti i diritti, a cui la nostalgia per la casa che sono stati costretti ad abbandonare per la guerra si accompagna alla dignità con la quale l’insegnante affronta la situazione. Dal punto di vista del linguaggio cinematografico offre immagini esteticamente suggestive e una penetrante visione della vita nei campi profughi.

Vai a Festival dei Diritti Umani