Palermo 2017

Sole Luna Doc Film Festival 2017
XII edizione

IL PROGETTO SOLE LUNA

Il Sole Luna Doc Film Festival, che ha avuto il suo esordio nel 2006 a Palermo, giunge quest’anno alla sua dodicesima edizione.
Si tratta di un evento che, attraverso il cinema del reale, è capace di unire e favorire l’incontro tra persone, idee, prospettive e sguardi attraverso il documentario d’autore, e di portare all’attenzione del più vasto pubblico possibile punti di vista originali e coraggiosi su realtà conosciute o poco note.

Il festival si svolgerà dal 3 al 9 luglio 2017 in un edificio storico del quartiere Kalsa nel cuore della città di Palermo.

Il festival proporrà due sezioni di documentari in concorso e una sezione fuori concorso. I documentari saranno selezionati tra i film provenienti da tutto il mondo che si iscriveranno al bando di concorso attivo on-line dal 1° novembre 2016 al 1° febbraio 2017.

Sezioni in concorso:

HUMAN RIGHTS
I diritti umani sono diritti fondamentali inalienabili di cui una persona ha intrinsecamente diritto in quanto essere umano. Questa sezione comprenderà documentari che mettono in luce situazioni problematiche e di crisi nel mondo dove i diritti umani e la dignità della persona non sono rispettati.

THE JOURNEY
Saranno considerati in questa sezione documentari che raccontano storie di popoli, di persone e di paesaggi, nella profonda interconnessione di “natura” e “cultura”. La rassegna in concorso intende rappresentare un osservatorio privilegiato sul viaggio quale dimensione consustanziale agli esseri umani in quanto tali, come loro tratto costitutivo di “identità plurali”.

LE GIURIE

Una giuria internazionale, che sarà resa nota a marzo 2017, assegnerà il premio al miglior documentario e le menzioni speciali.

Una giuria speciale, composta da allievi della scuola secondaria di secondo grado, decreterà il vincitore della sezione Human Rights

PREMI ASSEGNATI DALLA GIURIA INTERNAZIONALE
Premio al miglior documentario € 3.000,00
Menzioni speciali
Migliore regia

Miglior fotografia

Miglior montaggio
Documentario più innovativo

PREMIO DELLA GIURIA SPECIALE

Saranno assegnati inoltre:
PREMIO SOLE LUNA – UN PONTE TRA LE CULTURE*, assegnato dalla Presidente dell’Associazione e del Festival

PREMIO DEL PUBBLICO

Sezione fuori concorso
ART IN DOC
La rassegna fuori concorso di quest’anno sarà un racconto sull’arte attraverso il cinema del reale. Una selezione di documentari, dall’arte antica all’arte contemporanea, per raccontare le bellezze del mondo e imparare a proteggerle.

PROGETTO SCUOLE
Anche per la XII edizione, il Festival e l’Associazione proseguiranno nella collaborazione con le scuole secondarie di secondo grado.

Alcuni insegnanti di Palermo, che seguono da sempre le nostre attività, si faranno ambasciatori del messaggio “Sole Luna” attraverso rassegne create ad hoc e scelte dalla nostra proposta “Human Rights Collection”, presentate durante l’anno scolastico. A fine percorso, i docenti referenti costituiranno la Giuria Speciale, che esprimerà il proprio verdetto parallelamente alla giuria internazionale.

ATTIVITÀ PARALLELE
Durante il festival saranno organizzati un laboratorio di cinema documentario, rivolto ai giovani, masterclass e incontri di approfondimento con i registi presenti al festival.

Il festival sarà, come per le precedenti edizioni, occasione per accogliere presentazioni di libri, organizzare conversazioni a tema con esperti, ospitare rassegne fuori concorso e mostre, anche con il sostegno dell’Instituto Cervantes di Palermo.

COLLABORAZIONI IN CITTÀ
Sole Luna – Un ponte tra le culture in 12 anni ha costruito un network di partner e amici dell’evento e durante il periodo invernale organizza rassegne e incontri con altre realtà associative della città. Tra i fondatori del ‘Coordinamento dei festival siciliani’, Sole Luna collabora con l’associazione dei Documentaristi Italiani DOC/IT, il Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, gli istituti stranieri di cultura, l’Accademia di Belle Arti, la Fondazione Buttitta, il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, l’Università di Palermo e la Scuola di lingua italiana per stranieri Itastra, ed è partner di grandi eventi come la Settimana delle Culture.
Per condividere le specificità di tutte queste realtà, dal 2015 Sole Luna ha lanciato il progetto OPEN DOORS, un appello a proporre iniziative autofinanziate (mostre, concerti, performance, danza, teatro, ecc.) coerenti con i principi di solidarietà, di dialogo e di incontro con ogni configurazione storica di alterità, linee guida del Festival di documentari in tutte le sue edizioni.
Il Comitato scientifico dell’Associazione selezionerà anche quest’anno i progetti più interessanti pervenuti entro il primo marzo 2017 che saranno ospitati nell’ambito del Festival di documentari, diventando parte integrante della proposta di riflessione al pubblico che ci segue da anni.

ORGANIZZAZIONE
Presidente e fondatore: Lucia Gotti Venturato
Direttore scientifico: Gabriella D’Agostino
Direttore esecutivo: Monica Cosenza
Consulenza artistica: Gianni Massironi
Segreteria organizzativa: Chiara Maniscalco
Traduzioni e sottotitoli: Ayumi Rosa Filippone e Stefania Lo Sardo
Ufficio Stampa: Alberto Samonà

*Il premio Sole Luna – Un ponte tra le culture è una scultura disegnata da Tobia Scarpa.