Sole Luna presenta “El mostro – La coraggiosa storia di Gabriele Bortolozzo” a TCBF 2016

Sole Luna è felice di presentare Sabato 24 Settembre alle 17.30 a Treviso il corto di animazione, prodotto da StudioLiz e con la regia di Lucio Schiavon e Salvatore Restivo "El mostro - La coraggiosa storia di Gabriele Bortolozzo" Il cortometraggio verrà presentato all'interno del Cinema Minimo organizzato da Cineforum Labirinto in collaborazione con Un corto al giorno alla Mostra Mercato del Treviso Comic Book Festival ospitata a Borgo Mazzini, Treviso. Info: Cinema Minimo
Leggi di più...

Scopri tutti i vincitori del Sole Luna Treviso Doc Film Festival 2016

PREMIO CITTA’ DI TREVISO MIGLIOR LUNGOMENTRAGGIO SEZIONE HUMAN RIGHTS EX AEQUO 16 YEARS TILL SUMMER di Lou McLoughlan Per la capacità e la bellezza con cui riesce a sorprendere attraverso un’esperienza umana. Il film ha il pregio di mettere in relazione la dimensione del tempo umano con quella del tempo delle stagioni e della natura. Pone un’altra prospettiva sulla nozione degli humanrights superando con leggerezza le barriere morali e garantendo una possibilità di riscatto. LORO DI NAPOLI di Piero Li Donni Questo film ha la capacità di descrivere un’esperienza estremamente edificante in una realtà complessa e contradditoria come quella di Napoli e evidenzia la grande capacità di comprensione e di comunità fra esperienze, culture e ambizioni diverse. Interpreta lo spirito dello sport più popolare entrando nelle storie vissute in grande difficoltà. La sfida collettiva vince le difficoltà individuali. Caratterizzato da una narrazione fluente, lineare e coinvolgente dimostra che la possibilità di riscatto deve sempre essere garantita; nonostante tutto. MENZIONE SPECIALE HUMAN RIGHTS ACCADEMIA DELLA FOLLIA di Anush Hamzehian Menzione speciale per la semplicità, la forza trasparente, la complicità con cui viene rappresentata un’esperienza fantastica di intelligenza fuori dai codici. ____________________________________________________________________________ PREMIO CITTA’ DI TREVISO MIGLIOR LUNGOMENTRAGGIO SEZIONE MY JOURNEY LA MIA CASA E I MIEI COINQUILINI di Marcella Piccinini Il film unisce una narrazione coerente ed affascinante a indubbie qualità stilistiche e formali che conferiscono tratti di forte poeticità ad un’esperienza umana connotata dalla qualità di valori di grande umanità e spiccata personalità. MENZIONE SPECIALE SEZIONE MY JOURNEY HABITAT di Emiliano Dante Il film riesce a evocare, nel “paradosso” urbano generato dagli esiti di un terremoto sul tessuto sociale, la solitudine degli spazi urbani disumanizzati con cambi di ritmo narrativo ottimamente confezionati con padronanza di tecnica e stile. Una menzione speciale per la capacità di riassumere una condizione estrema in situazione di realtà condivisa e diffusa. ____________________________________________________________________________ PREMIO CITTA’ DI TREVISO MIGLIOR LUNGOMENTRAGGIO SEZIONE FILMING CINEMA S IS FOR STANLEY di Alex Infascelli “S is for Stanley” riesce a trasferire, con semplicità, grande tecnica e competenza di mezzi, la forza incredibile dell’onestà e dell’amicizia tra mondi sociali e culture diverse. Riesce a dominare perfettamente la dinamica del contrasto tra le due figure: la dimensione espansa di Kubrick e la compostezza, che comunque trova un suo spazio ben preciso, di d’Alessandro. MENZIONE SPECIALE SEZIONE FILMING CINEMA ARABIC MOVIE di Eyal Sagui Bezawie, Sara Tsifroni “Arabic Movie” riesce a rappresentare - attraverso il mix di due media, tv e film - la condizione singolare di sintesi di culture certamente diverse ma poi non così lontane. Riporta alla memoria un argomento che è perso. E’ anche un grande omaggio alla forza del cinema, come catalizzatore di emozioni che non rimangono all’interno dell’individuo ma che possono avere ricadute propulsive. ____________________________________________________________________________ PREMIO SOUNDRIVEMOTION ALLA MIGIOR COLONNA SONORA TIDES. A HISTORY OF LIVES AND DREAMS LOST AND FOUND (SOME BROKEN) di Alessandro Negrini "Un uso maturo e equilibrato di sparsi elementi originali: un pianoforte delicato che a volte dialoga con uno waterphone, una chitarra classica a disegnare con discrezione, intervallati con grande misura a citazioni nostalgiche, ma mai struggenti, di musiche d'epoca appoggiate con serena e delicata ironia, e ancora frammenti di voci dal passato. Il tutto fluisce liquido come l'alternarsi delle maree che e' chiamato ad accompagnare, per una narrazione aurale che segue con squisita naturalezza e coerenza espressiva il percorso lirico dell'immagine. Una grande prova di coerenza e profondità' creativa". ____________________________________________________________________________ GIURIA DAMS - PREMIO PIXARTPRINTING MIGLIOR DOCUMENTARIO SEZIONE FILMING CINEMA NEMICO DELL’ISLAM? UN INCONTRO CON NOURI BOUZID di Stefano Grossi Attraverso un iter narrativo ad anello composto da un ventaglio di linguaggi complementari, dalle interviste frontali all’utilizzo del making of, piacevole nell’empatia instaurata fra Nouri Bouzid e il proprio pubblico, l’opera di Stefano Grossi permette di apprezzare il ruolo moderno di un regista e del suo cinema che si fanno arma, portavoce controcorrente, causa della messa a nudo delle debolezze di coloro che sono coinvolti nella realizzazione di un prodotto che riesce scomodo ad una società ostile a tematiche come lo stupro, l’emancipazione femminile, il terrorismo, la ribellione giovanile. MENZIONE SPECIALE SEZIONE FILMING CINEMA S IS FOR STANLEY di Alex Infascelli Alex Infascelli grazie ad un’opera caratterizzata da un originale taglio narrativo, un fluente equilibrio formale, una fotografia nitida, nonché forte di un intelligente valorizzazione dei molti dettagli e di un vivace montaggio sonoro, ha permesso la scoperta di una singolare figura, sconosciuta ai più, come Emilio D’Alessandro, umile factotum al servizio di un grande maestro del calibro di Stanley Kubrick; considerata la peculiarità del lungometraggio, il quale osserva il fenomeno cinematografico attraverso l’esperienza di un profano all’ombra della settima arte, si è ritenuto comunque opportuno riconoscerne la validità. ____________________________________________________________________________ GIURIA DELLA SCUOLA MIGLIOR DOCUMENTARIO SEZIONE MY JOURNEY #MYESCAPE di Elke Sasse L’impatto con la verità è la grande forza del film: ci trascina dentro i paesaggi, dentro i pensieri, dentro le paure, dentro le umiliazioni, dentro le speranze dei migranti. La testimonianza ci rende possibile viaggiare insieme a loro. L’originalità costituita dall’assenza di attori professionisti, ossia la realtà assoluta proposta dalle scene, rappresenta uno degli aspetti più toccanti e diretti del film, grazie anche al sapiente montaggio. MENZIONE SPECIALE SEZIONE MY JOURNEY A WALLNUT TREE di Ammar Aziz Il film si concentra sulle radici, che non possono essere dimenticate, spostate o fraintese con gli affetti e i legami anche più profondi. Le radici possono esserci solo in un luogo e la lontananza da esso è insopportabile. Si trasmettono ai bambini dentro le mura, anche solo immaginarie di un campo profughi, di una scuola.Dolorosamente poetico. Umanità lacerata che non rinuncia alla propria dignità. ____________________________________________________________________________ GIURIA AFRICA #MYESCAPE di Elke Sasse La Giuria Africa ha scelto come miglior film " My Escape" perchè racconta esattamente il viaggio che abbiamo vissuto, facendo vedere quello che succede veramente tappa dopo tappa. I ragazzi della Giuria Africa ____________________________________________________________________________ RUBINO RUBINI AWARD SOUTHEAST ASIAN CINEMA – WHEN THE ROOSTER CROWS, Leonardo Cinieri Lombroso Per il lavoro di ricerca, per la sensibilità artistica nell'incontro con i diversi personaggi, per la sapiente costruzione filmica e per lo sguardo attento e sofisticato sui diversi luoghi e mondi. Il film ben si sposa con l'approccio professionale di Rubino Rubini regista, ma anche con la sua eclettica capacità percettiva dell'uomo assetato di sapere. Lucia Gotti Venturato e Gabriella D’Agostino ____________________________________________________________________________ PREMIO DEL PUBBLICO ACCADEMIA DELLA FOLLIA di Anush Hamzehian  
Leggi di più...

18/09 Closing night Sole Luna Treviso Doc Film Festival

Domenica | Sunday 18.09.2016

Sala dei Trecento 19.00 Premiazione | Award ceremony 20.00 Drinks Proiezione del film vincitore I Winning film screening IMG_7244  

____________________________________________________________________________

Piazza dei Signori (in caso di pioggia/in case of rain Palazzo dei Trecento) 22.00 Concerto | Concert From Mississippi to Sahara di/by Faris Amine Faris Amine Dune copia Faris Amine: voce, chitarra, chitarra Weissenborn Giovanni Amighetti: percussioni e synths analogici Pier Bernardi: basso
Leggi di più...

17/09 Day 7 Sole Luna Treviso Doc Film Festival

Sabato | Saturday 17.09.2016

Sala dei Trecento

18.30 Omaggio a Tobia Scarpa In collaborazione | In cooperation with Stingers Presentazione del libro | Presentation of the book Tobia Scarpa. L’anima segreta delle cose a cura di | edited by Elisa Pajer e Elena Brigi tobia-scarpa-e-gli-autori-del-documentario copia 19.30 Proiezioni | Screenings Tobia Scarpa. L’anima segreta delle cose, Elia Romanelli Italia, 2015, 30’, italiano | Italian

____________________________________________________________________________

20.30 Proiezioni | Screenings S is for Stanley, Alex Infascelli Italia, 2015, 78’, v.o con sott. in italiano | o.v. Italian subtitles

____________________________________________________________________________

22.15 Proiezioni | Screenings Accademia della Follia, Anush Hamzehian Francia, 2014, 52’, v.o. sott. in inglese | o.v. English subtitles

____________________________________________________________________________

TRA – Ca’ dei Ricchi

20.30 Proiezioni | Screenings La sedia di cartone, Marco Zuin Italia, 2015, 16’, v.o. sott. in italiano | o.v. Italian subtitles

____________________________________________________________________________

21.00 Proiezioni | Screenings Loro di Napoli. Afro-Napoli United, Pierfrancesco Li Donni Italia, 2015, 69’, v.o. sott. in inglese | o.v. English subtitles

____________________________________________________________________________

22.30 Proiezioni | Screenings La mia casa e i miei coinquilini, Marcella Piccinini Italia, 2016, 57’, v.o. sott. in inglese | o.v. English subtitles dscn1102
Leggi di più...

16/05 Day 6 Treviso Sole Luna Treviso Doc Film Festival

________________________________________________________________________

Venerdì | Friday 16.09.2016

Sala dei Trecento invito-food18.00 Bio verso il futuro – Incontro con | Meet Fabio Brescacin, Presidente / President Ecor NaturaSì Degustazione | Drinks In collaborazione con | In cooperation with Consorzio tutela Prosecco DOC, EcorNaturaSì       ________________________________________________________________________ 20.00 Proiezioni | Screenings God save the green, Michele Mellara e Alessandro Rossi Italia, 2012, 52’, v.o. con sott. in italiano | o.v. Italian subtitles Saranno presenti/ Meet Michele Mellara e Alessandro Rossi ________________________________________________________________________ 21.00 Proiezioni | Screenings In collaborazione con | in cooperation with Carta Carbone Festival Vita Activa. The spirit of Hannah Arendt, Ada Ushpiz Israele-Canada 2015, 124’, v. o. sott. in italiano | o.v. Italian subtitles ________________________________________________________________________ TRA – Ca' dei Ricchi 20.30 Proiezioni | Screenings Video realizzati durante il workshop con Andrea Segre Video clips shot during the workshop with Andrea Segre ________________________________________________________________________ 21.00 Proiezioni | Screenings I don’t belong anywhere – Le cinema de Chantal Akerman, Marianne Lambert Italia-Singapore, 2014, 80’, v.o. sottotitoli in inglese e italiano | o.v. Italian and English subtitles Sarà presente/ Meet Marianne Lambert ________________________________________________________________________ 22.45 Proiezioni | Screenings Not Yo Mama’s Movement, Rokhaya Diallo Francia, 2015, 52’, v.o. sott. in inglese e italiano | o.v. Italian and English subtitles Conversation with Rokhaya Diallo on Minorities... di trundleimpulsive
Leggi di più...

Food for life: cibo e vino incontrano il cinema

FOOD FOR LIFE, CIBO E VINO INCONTRANO IL CINEMA Food for life è una rassegna pensata in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, main sponsor di Sole Luna Doc Film Festival fin dalla sua prima edizione trevigiana nel 2014. Una rassegna nella rassegna che propone un ciclo di tre eventi dedicati al tema del gusto, del cibo e dell’ambiente nelle sue varie sfaccettature. Ogni appuntamento sarà scandito da un panel con esperti del settore, da una degustazione offerta da produttori locali, con il sostegno di Ecor NaturaSì, e dalla proiezione di tre importanti e preziosi documentari.
  • 12 settembre ore 18 > In vino veritas incontro con Prof. Michele Antonio Fino, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, e proiezione di Rupi del vino di Ermanno Olmi
  • 14 settembre ore 18 > Oriente/Occidente incontro con Marco Sabellico, giornalista Gambero Rosso, e proiezione di Jiro e l’arte del sushi di David Gelb
  • 16 settembre ore 18 > Bio verso il futuro  incontro con Fabio Brescacin, presidente di Ecor NaturaSì, e proiezione di God save the green di Michele Mellara e Alessandro Rossi
Gli eventi si terranno tutti nel prestigioso salone dei Trecento in piazza dei signori a Treviso e i break tra conversazioni e proiezioni saranno animati da degustazioni accompagnate da una selezione di vini delle cantine socie del Consorzio di Tutela Prosecco DOC e da alcuni assaggi preparati con sapienza da Aristortele con i prodotti di Ecor NaturaSì.   www.solelunadoc.org, #crearelegami, #solelunafestival    
Leggi di più...