Portiamo il cinema in Camerun: Cine Yagoua

img-cover-fb

A cura di Associazione Africadegna Onlus in collaborazione con Sole Luna – Un ponte tra le culture e Centre Culturel et Musée de la Vallée du Logone con il sostegno di Fondazione Sardegna Film Commission

COS'E' CINE YAGOUA

Il progetto, promosso dall’associazione Africadegna Onlus in collaborazione con Sole Luna - Un ponte tra le culture, si terrà presso il Centre Culturel et Musée de la Vallée du Logone a Yagoua in Camerun il cui fondatore è il missionario saveriano Antonino Melis della Diocesi di Yagoua con cui Africadegna collabora da diversi anni in progetti di cooperazione allo sviluppo. CINE YAGOUA vuole portare il cinema a Yagoua per 3 settimane ed è articolato in tre distinte fasi: il cineforum sui diritti umani, un laboratorio per ragazzi e le riprese video per l’archivio sulle tradizioni popolari del Centre Culturel et Musée de la Vallée du Logone. I filmmaker Chiara Andrich e Andrea Mura coinvolgeranno la comunità e soprattutto i giovani di Yagoua alla scoperta del mezzo audio visivo, sia con la visione di film che trattano temi inerenti i diritti umani che con la creazione diretta di prodotti audiovisivi.

SOSTIENI CINE YAGOUA

Vorremmo donare alcune strumentazioni (telecamere, registratore audio, proiettore, microfoni e hard disk) al Centre Culturel et Musée de la Vallée du Logone che possano essere usate dai ragazzi e dalla comunità anche dopo la nostra partenza. Le strumentazioni saranno inoltre utili per continuare a produrre documentazione audio video per l'arichivio del Museo. Aiutaci a comprarle facendo un versamento su www.produzionidalbasso.com/project/cine-yagoua/ Segui il progetto su facebook.com/africadegnaonlus africadegna.org  
Leggi di più...

Palermo 06/06/2017 Don Chisciotte-Sogni di Giustizia

Segnaliamo con piacere l'evento Don Chisciotte-Sogni di Giustizia con i detenuti della Casa di Reclusione Ucciardone . Martedì 6 Giugno  2017 Casa di Reclusione Ucciardone – Palermo Don Chisciotte-Sogni di Giustizia con i detenuti della Casa di Reclusione Ucciardone Regia Preziosa Salatino – Teatro Atlante Assistenza: Gabriella D’Agostino Coordinamento: Isabella Tondo (liceo Scientifico B.Croce) e Franco Chinnici (As.Vo.Pe)   Con: Gianfranco Bonanno Youssef Boursyh Luciano Carella Antonio Caruso Giovanni Di Bella Mario Di Benedetto Antonino Di Miceli Orazio Donato Salvatore Giordano Salvatore Giuliano Maurizio Inzerillo Vincenzo Inzerra Kamal Hailuoei     Con il sostegno di : USR Sicilia- AT Palermo Comune di Palermo Tecnoline Service Ingresso su invito
Leggi di più...

Treviso 26 aprile / Proiezione “Sponde – Nel sicuro sole del nord”

Le associazioni Sole Luna – Un ponte tra le culture e TRA Treviso Ricerca Arte presentano la penultima serata di Sole Luna Off, rassegna cinematografica composta da 5 documentari italiani che si sono fatti interpreti di un tema specifico quello del viaggio, inteso sia in senso fisico che interiore. Mercoledì 26 aprile alle ore 20.45 presso gli spazi dell’associazione TRA Treviso Ricerca Arte verrà presentato “Sponde – Nel sicuro sole del nord” di Irene Dionisio, un documentario che tra Lampedusa e la Tunisia narra la solitudine di due uomini che abitano su due sponde opposte, consacrati entrambi a raccogliere i resti delle speranze di fuga verso un orizzonte migliore. Sponde – Nel sicuro sole del nord” è la storia dell'amicizia e della profonda relazione che nasce tra lo scultore e postino tunisino Mohsen e il becchino in pensione Vincenzo. Un giorno Mohsen Lidhabi, a Zarzis – Tunisia, cercando sulla spiaggia materiali per le proprie sculture, trova un corpo. Senza troppe domande decide di dare allo sconosciuto degna sepoltura, scatenando infinite polemiche nella propria comunità di origine e tra i sostenitori di Ben Alì. Su un'altra sponda del Mediterraneo, a Lampedusa, Vincenzo, assiste alla stessa epifania e prende la medesima decisione, sollevando le critiche della comunità religiosa che contesta l'uso delle croci per il seppellimento di uomini non cattolici. Poco dopo Vincenzo riceverà una lettera scritta in francese da un mittente sconosciuto che come lui ha scelto di dare sepoltura ai corpi senza nome arrivati dal mare in seguito alla Primavera Araba. I due uomini, Mohsen e Vincenzo, e il loro timido contatto ci parlano di un'umanità profonda che si confronta con l'osceno della storia attuale; le reazioni delle comunità di appartenenza raccontano, invece, della perenne lotta dell'uomo per la dignità, anche a costo dell'emarginazione La rassegna proseguirà poi il 24 maggio con il documentario “Cretcheu” di Joe Bastardi dedicato alla musica di Capo Verde, ultimo appuntamento prima dell’evento di settembre del Sole Luna Treviso Doc Film Festival, il festival internazionale dedicato ai film documentari che si svolge in città da 3 anni. I documentari scelti per la rassegna Sole Luna Off sono stati scelti dagli oltre duecento iscritti all’edizione 2016 del festival che non avevano potuto trovare spazio nella programmazione festivaliera, ma che erano stati apprezzati dai selezionatori. Da qui l’idea della creazione di Sole Luna Off da parte dei direttori artistici Chiara Andrich e Andrea Mura per valorizzare e condividere con il pubblico alcuni titoli degni di nota. I film scelti per la rassegna sono collegati dal tema del viaggio, si tratta di racconti umani di migrazioni reali e interiori, di viaggi di scoperta o di viaggi mancati. La rassegna si svolge in collaborazione con TRA Treviso Ricerca Arte nella sala di Ca’ dei Ricchi in Barberia, per partecipare agli eventi è necessario essere soci TRA, il tesseramento prevede l’ingresso a tutte le attività e svariate convenzioni.   INFO solelunafest@gmail.com solelunadoc.org segreteria@trevisoricercaarte.org trevisoricercaarte.org
Leggi di più...

DIRITTI UMANI E LGBT IN AFRICA | tavola rotonda 10.06 |Treviso

Sole Luna-un ponte tra leculture in collaborazione con Antéros LGBTI Padova e Amnesty International Treviso nell’ambito del Treviso Pride propone la tavola rotonda "Diritti umani e LGBT in Africa" che si terrà a Treviso venerdì 10 giugno presso la Fondazione Benetton.
Nella tragedia infinita dei migranti che perdono la vita nel tentativo di raggiungere l’Unione Europea e che fuggono da guerra, fame e disastri naturali, ci sono anche le singole tragedie di chi scappa dai paesi nei quali essere gay, lesbica o transgender significa andare incontro all’emarginazione sociale, al rifiuto della famiglia, alla concreta possibilità di rischiare l’incolumità fisica e la stessa vita. Interverranno: Pier Cesare Notaro, attivista, Le origini del problema dell’omofobia in Africa; Nicola Dalla Pasqua, responsabile Veneto e Trentino Alto Adige Amnesty International, Diritti umani e LGBT in Africa; Saber Kasser, attivista LGBT tunisino dell'Associazione Mawjoudin We Exist. Durante la serata verrà proiettato il documentario selezionato da Sole Luna "Hacia una primavera rosa" del regista spagnolo Mario De la Torre. Il cortometraggio diellla durata di 17 minuti dà voce ai giovani membri della comunità LGBT araba devono vivere in clandestinità. (Trailer) A concludere l'evento un brindisi offerto da Astoria Wines! DIRITTI UMANI E LGBT IN AFRICA venerdì 10 giugno 2016, ore 18:30 Fondazione Benetton, Treviso www.trevisopride.it ‪#‎soleluna2016‬ ‪#‎trevisopride‬ ‪#‎humanrights‬ ‪#‎lgbt‬
Leggi di più...