DIARIO DEL FESTIVAL-10/07/2019-OLTRE UNO SCATTO Intervista a Bernardo Giannone e Luca Vitello.

Diario Del Festival

Progetto di alternanza scuola – lavoro realizzato dai ragazzi della classe III  AU del Liceo delle scienze Umane Camillo Finocchiaro Aprile di Palermo

 

OLTRE UNO SCATTO

Intervista a Bernardo Giannone e Luca Vitello.

Nella quarta serata del festival “Sole Luna”, abbiamo avuto l’opportunità di intervistare Luca Vitello, che si occupa della fotografia e Bernardo Giannone che si occupa delle riprese di questa edizione del festival. Ad entrambi è stato chiesto cosa facessero nella vita, Bernardo risponde dicendo che lavora nel settore del video e coltiva la passione per la fotografia sin da piccolo grazie al padre. Luca invece è disoccupato e coltiva la sua passione per la fotografia, e soprattutto per il, da 4 anni grazie a un corso per diventare cameraman che fece qualche anno fa.  Entrambi condividono la passione della Street Photography, poiché a loro piace fotografare l’azione e i soggetti che spesso neanche sanno di essere fotografati. “Ciò che succede di straordinario nel quotidiano”, specifica Luca. Aggiunge che fotografando spesso è emotivamente colpito dai soggetti che ritrae e che chi è dietro l’obbiettivo deve avere la capacità di sintetizzare, in una sola fotografia, più istanti, più cose, che agli occhi di uno spettatore possono anche essere non legate, ma che agli occhi del fotografo invece si collegano immediatamente. I consigli che danno a chi in futuro voglia intraprendere questa carriera sono principalmente essere i più precisi possibile e seguire da subito la propria passione.

Un fotografo, secondo Bernardo e Luca, deve essere anche   una persona sensibile e deve saper capire cosa trasmettere anche solo dietro uno scatto. Ringraziamo i simpaticissimi collaboratori per la loro disponibilità e gentilezza nei nostri confronti.

Le alunne Nadia Cantiani, Giorgia Pietrangelillo, Aurora Saia.

Condividi questo post