Premio della Giuria Nuovi Italiani

1 foto


film Description

Born in Gambia
di Natxo Leuza Fernandez

Born in Gambia non racconta solo la storia di Hassan, un bambino di 14 anni che vive per strada nel suo paese, il Gambia, ma è anche la storia di un paese la cui popolazione affronta ogni giorno la discriminazione sociale, e del background di una società in cui i diritti umani sono completamente assenti, soprattutto quelli dei bambini non accompagnati, che sono i più esposti al rischio delle peggiori malattie e i cui diritti sono violati sin da quando sono piccoli.
Questo corto racconta anche un altro lato di questa società, cioè gli usi tradizionali che si basano su credenze tribali che si ripercuotono anche sulle libertà personali, soprattutto delle donne e delle ragazze, come per esempio l’infibulazione o i matrimoni forzati, stabiliti dai parenti senza nessuna consultazione e che in molti casi vedono una differenza di età inaccettabile tra i coniugi.
Ci sono storie che non vengono quasi mai raccontate ma che in alcuni paesi sono storie vere e all’ordine del giorno. Born in Gambia fa riflettere sulla responsabilità sociale, sulla violazione dei diritti umani che questi bambini subiscono ogni giorno, e sulle difficoltà che essi affrontano per sopravvivere e conquistare la loro dignità.

TRAILER

BORN IN GAMBIA – Official Trailer from Galapan Productions on Vimeo.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi