PROGRAMMA MARTEDÌ 07/07/2015

BUVETTE GAM

18.00-19.30 “MA PARLO ARABO?”
Laboratorio per ragazzi | Arabic language classes

____________________________________________________________________________ 

CHIOSTRO SANT’ANNA

20.30 Incontro con gli autori | Meet the authors

 

21.00   CONCORSO | COMPETITION

Cantonese rice, Mia Ma
Francia | France 2015, 50’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles)

Un viaggio di andata e ritorno tra la mia famiglia e il popolo cinese da poco arrivato in Francia, per trovare un senso alla mia ignoranza della lingua paterna, il cantonese.

Trailer

Riz Cantonais recadrée

22.00   FUORI CONCORSO – SINERGIE | OUT OF COMPETITION – SYNERGIES

In collaborazione con | In partnership with Instituto Cervantes

Edificio España, Victor Moreno

Spagna | Spain 2012, 94’, v.o. sottotitoli in italiano | o.v. Italian and English subtitles

Nel 2007 comincia la ristrutturazione integrale dell’Edificio España, un emblematico palazzo di Madrid che, ai tempi del franchismo, era un simbolo di prosperità. Al progetto partecipano più di duecento lavoratori di diverse nazionalità. Nascono così insoliti aneddoti e le storie personali di questi uomini si integrano alla memoria del posto. Un’immensa Torre di Babele sulla quale resteranno impresse le impronte della nostra epoca.

Trailer

Still Edificio EspanÞa 4

23.40   CONCORSO | COMPETITION

Al Karama, Marco Di Noia

Italia |Italy 2014, 47’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles

“Al Karama” è la parola araba che significa “dignità”. Il progetto esplora la complessità della primavera araba attraverso un approccio multimediale. Nei mesi di marzo e dicembre 2011 ho viaggiato lungo le rive della costa sud del Mediterraneo catturando, con la mia videocamera, la caduta dei regimi e le conseguenze in Tunisia, Libia ed Egitto. Volevo capire cosa stava succedendo in quelle piazze, perché le persone protestavano e quello che volevano ottenere. Era la mia prima volta nel mondo arabo e la prima volta che facevo video-giornalismo.

Trailer

foto_alkarama-low

____________________________________________________________________________

CORTILE BONET

18.00 STRANIERI. FIGURE DELL’ALTRO NELLA GRECIA ANTICA

Presentazione del libro di |Book lounge by Andrea Cozzo

Intervengono | with Gabriella D’Agostino, Roberto Pomelli

Sarà presente l’autore | Meeting with the author

 

21.00   CONCORSO | COMPETITION

Hacia una primavera rosa, Mario de la Torre

Spagna |Spain 2014, 17’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles

I giovani membri della comunità LGBT araba devono vivere in clandestinità.
Dopo la primavera araba si sentono frustrati. Sarà il momento di una primavera rosa?

Trailer

hacia una primavera rosa

Terra di transito, Paolo Martino

Italia | Italy 2015, 54’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles

Come migliaia di suoi coetanei in fuga dalla guerra, Rahell ha intrapreso un duro viaggio dal Medio Oriente all’Europa senza visti né passaporto, tentando di congiungersi a un ramo della famiglia che vive da anni in Svezia. Sbarcato in Italia tuttavia scopre che a dividerlo dalla sua meta c’è il Regolamento di Dublino, la norma che impone ai rifugiati di risiedere nel primo paese d’ingresso in Unione europea, anche se per Rahell l’Italia non è altro che una terra di transito.

Trailer

TERRA DI TRANSITO

Jashn-e Taklif, Firouzeh Khosrovani

Iran 2014, 60’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles

La sala è invasa dalle chiacchiere di studentesse iraniane che indossano vestiti lilla e hijab bianchi. Un imam spiega loro che, avendo compiuto nove anni, hanno raggiunto “l’età del dovere”: l’inizio della pubertà, con tutti i precetti religiosi che l’accompagnano. I giorni spensierati sono finiti e, da questo momento, l’angelo sulla spalla destra e il diavolo sulla sinistra le guarderanno, soppesando il bene e il male. Incitate dall’imam, le ragazze salmodiano coscienziosamente dei versi che indicano quando devono o non devono indossare l’hijab. Salutata da grida di gioia, viene affettata una torta di panna a forma di Kaaba. Otto anni più tardi, la regista Firouzeh Khosrovani fa visita a due delle bambine che aveva filmato in quell’occasione: le cugine ed ex migliori amiche Melika e Maryam. Maryam indossa il suo hijab con convinzione e condivide i suoi dubbi esistenziali con Dio. Melika sogna una carriera da attrice, si smalta le unghie e posta i suoi selfie su Instagram.

Trailer

fest-image-02-LOW

Léone, mére & fils, Lucile Chaufour

Francia | France 2014, 41’, v.o. sottotitoli in italiano e inglese | o.v. Italian and English subtitles

Léone, la proprietaria di un bar-ristorante nella periferia di Parigi, è un’orchessa dalla battuta sagace che muove, sinuosa, la sua imponente figura tra i tavoli dei clienti abituali. Tutta curve, capelli ossigenati e con la battuta sempre pronta, Léone è una donna in un mondo di uomini, dove la sua parola è legge. Tra di loro c’è il figlio, Patrick, che è ancora un bambino e ha occhi solo per lei.

LEONE_still2

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *