Masterclass Mark Peploe e Gianni Massironi | 7 Luglio| CSC Palermo

Masterclass con Mark Peploe e Gianni Massironi
Crossroads – ancora una volta il cinema si trova ad un bivio
7 luglio | July h 16.00
Centro Sperimentale di Cinematografia, Cantieri culturali alla Zisa

Il Sole Luna Doc Film Festival organizza un incontro con Mark People e Gianni Massironi rivolto agli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo e aperto al pubblico. I due ospiti, amici e collaboratori di Michelangelo Antonioni, parleranno di come il cinema a fasi alterne nel corso della sua storia si sia trovato ad attraversare e affrontare dei bivi importanti per la sua stessa sopravvivenza.


MARK PEOPLE
peploeRegista e sceneggiatore, è nato in Kenya nel 1943. Ha passato la sua infanzia tra Londra, Firenze e la Grecia. Ha studiato Relazioni Internazionali al Magdalen College di Oxford. Tra il 1965-69 ha realizzato dei documentari su Oscar Niemeyer, Vaserely, Max Frisch, Melina Mercouri e la lotta contro la dittatura greca. Nel 1970 la sua prima sceneggiatura è stata un Western per Joseph Losey (mai realizzato).
In qualità di sceneggiatore, ha lavorato con Jacques Demy per Il pifferaio di Hamelin (1972), Rene Clement per La baby sitter (1975), Michelangelo Antonioni per Professione: reporter (1975) e con il cognato Bernardo Bertolucci L’ultimo imperatore (1987) con cui vinse un Oscar per la sceneggiatura non originale, Il tè nel deserto (1990), Il piccolo Buddha (1993).
Peploe ha scritto la commedia romantica High Season per la sorella Clare (1987) e ha debuttato come regista con Afraid of the Dark (1991), un thriller psicologico su un ragazzo che aveva perso la vista. Nel 1997 ha scritto e diretto Victory dal romanzo di Joseph Conrad, filmato in Indonesia con Willem Dafoe e Irene Jacob.


GIANNI MASSIRONI
massironiDopo la laurea in Sociologia all’Università di Trento e il Diploma di Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia diretto da Roberto Rossellini, nel 1978 ha iniziato una collaborazione, durata tutta la vita, con Michelangelo Antonioni di cui ha prodotto tre progetti: “Antonioni visto da Antonioni”, “Ritorno a Lisca Bianca”, “Frate Francesco”.
Come regista ha diretto una serie di programmi per le televisioni europee: “Il Circolo Immaginario: Bloomsbury” per il ciclo “Uomini e idee del ‘900”, “Assistenza ed Esistenza”, “Casta Diva” e, da una lettera di Roland Barthes, “Caro Antonioni…”, la ricostruzione più completa dell’opera e della vita di un grande Maestro. Collabora regolarmente come sceneggiatore con Mark Peploe.

 

 


Per prenotazioni e info: info@solelunadoc.org / palermo@fondazionecsc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *