L’appello delle cittadine e dei cittadini di Palermo a sostegno del Sindaco Orlando

Siamo cittadine e cittadini palermitani, come lo sono tutte le donne, gli uomini e i bambini che abitano questa città, indipendentemente da dove e come siano giunti. Siamo al fianco del nostro Sindaco, che giustamente ha intrapreso una iniziativa amministrativa, politica e culturale, che intende ribadire che difronte a leggi ingiuste e pericolose, come quelle razziali introdotte dal ministro degli interni, ci si deve riferire a testi ben più importanti come la costituzione del nostro paese e le convenzioni internazionali sui diritti umani. Non si tratta dunque solo di disobbedire eticamente alla disumanità e alla ingiustizia, ma di obbedire civilmente ai pilastri che possono reggere la nostra stessa idea di società e di democrazia. Siamo al suo fianco perché abbiamo bisogno di sicurezza vera e per tutte e tutti in questa città: l'odio e la discriminazione contro una parte di cittadini, colpevoli solo di provenire da altre parti del mondo, può portare solo guerra tra poveri, orrore, instabilità, pericolo per i nostri figli e per noi. Può portare solo ipocrisia e violenza, tutto il contrario della sicurezza. Siamo con il nostro sindaco perché Palermo non è e non può essere periferia di una piccola patria, ma invece una grande città al centro di un grande paese, quello che dobbiamo ricostruire a partire dal rispetto verso l'altro e per la dignità umana. Domani alle ore 11.00 saremo sotto il palazzo comunale per testimoniarlo concretamente. Palermo non ha paura!

Leggi di più...

Il Festival Sole Luna tra gli eventi di grande richiamo turistico della Regione siciliana

Regione siciliana, eventi di grande richiamo turistico. Sole Luna doc Film Festival tra le iniziative culturali da promuovere in Italia e all'estero. La presidente del Festival Lucia Gotti Venturato: "Riconoscimento importante che premia anni di lavoro e impegno a Palermo, cuore del Mediterraneo" Il Sole luna Doc Film Festival è tra i 45 eventi culturali di grande richiamo turistico che saranno promossi dalla Regione Siciliana nelle Borse e nelle fiere nazionali e internazionali di settore. Unico festival di cinema insieme al Taormina Film Fest. L'elenco è stato presentato una settimana fa a Roma e ieri a Milano davanti alla stampa estera. "Un riconoscimento che premia anni di lavoro e l'investimento di risorse e competenze in una città straordinaria come Palermo, cuore del Mediterraneo", dice la presidente del Festival, Lucia Gotti Venturato. Nell'anno di Palermo Capitale italiana della Cultura, il festival ha richiamato 11 mila spettatori per oltre 50 film proiettati, di cui 28 in concorso arrivati da varie parti del mondo. IMG_8063 Nato per Palermo e per lo sviluppo dell'industria audiovisiva nel 2005 (la prima edizione si è tenuta nel 2006, ndr), il Festival ha ottenuto l'adesione del Presidente della Repubblica già dal 2007 e vanta i patrocini del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, del Ministero per i Beni e le attività culturali e dell'Agcom, l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. E', inoltre, tra le rassegne supportate da Sicilia Film Commission in quanto evento di spicco nel panorama dei festival cinematografici dell'Isola. La 14esima edizione si terrà dal 7 al 13 luglio 2019 al Complesso dello Spasimo di Palermo. Sul sito solelunadoc.org è pubblicato il bando di partecipazione che resterà aperto fino all'1 marzo. Sole Luna doc film Festival è prodotto dall'associazione no profit Sole Luna–Un ponte tra le culture che ha come scopo fondante quello di avviare processi di amicizia e scambio tra popoli, indirizzando principalmente le sue attività alle giovani generazioni. In questa direzione, oltre alla rassegna dedicata al cinema del reale, l'associazione durante l'anno svolge attività didattiche e di formazione nelle scuole superiori ed ha già avviato progetti di alternanza scuola-lavoro con alcuni istituti superiori di Palermo, Treviso e Milano. Fin dagli esordi ha puntato a raccontare le trasformazioni del mondo contemporaneo con una particolare attenzione al tema dei diritti umani. Nel 2019 l'esperienza di coinvolgimento dei più giovani maturata a Palermo, approderà oltre che a Treviso e Milano in nuove città italiane in partnership con il Festival dei diritti umani: Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Qui l'elenco completo delle manifestazioni http://pti.regione.sicilia.it/portal/pls/portal/docs/149061598.PDF
Leggi di più...

RE.USE proiezione documentari su arte e riciclo – Treviso 2019

RE.USE – Proiezioni di film/documentari Rassegna di film e documentari sul tema dell’arte e del riciclo organizzata da TRA Treviso Ricerca Arte in collaborazione con Sole Luna Doc Film Festival Ca’ dei Ricchi, Via Barberia 25 – Treviso
> 10 gennaio 2019 WASTE LAND Regia di Lucy Walker, Karen Harley, João Jardim. Brasile, UK, 2010, durata 90 minuti Waste land è un documentario che racconta il viaggio di Muniz a Jardim Gramacho, la più grande discarica del mondo situata nella periferia di Rio de Janeiro. Muniz collabora con un gruppo di catadores che raccolgono materiali riciclabili. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar. https://www.youtube.com/watch?v=sNlwh8vT2NU > 24 gennaio 2019 LE MINISTRE DE LA POUBELLE Di Quentin Noirfalisse Belgio, 2017, 75 min Mentre il suo Paese si prepara ad elezioni rischiose, Emmanuel Botalatala, Ministro dell’Immondizia di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo), si avvicina all’ultima parte della propria vita. Dopo aver sacrificato tutto per l’arte, prova testardamente a mandare avanti la sua opera, affidando la sua eredità alle generazioni future. https://www.youtube.com/watch?v=GBBJ90A_v9E > 7 febbraio 2019 REPLAY – IN VIAGGIO NELL’UPCYCLING Di Marco Fantacuzzi Italia 2015, 52 Due curatori di una mostra dedicata all’up-cycling, ovvero al riuso creativo di materiali di scarto, saltano su un vecchio camper e partono per raggiungere gli atelier di artisti e designer dal sud al nord d’Italia. Alla fine del viaggio i due, entusiasti dell’esperienza artistica, decidono di proseguire il lavoro di documentazione per incontrare ancora altri artisti . https://www.youtube.com/watch?v=KnPkFxucdTg info www.trevisoricercaarte.org/ Ca’ dei Ricchi, Via Barberia 25 – Treviso
Leggi di più...

Sole Luna immagina il futuro insieme a Duemila30

Una nuova collaborazione per il Sole Luna Doc Film Festival, che tra il 30 novembre e il 2 dicembre, ha partecipato a Milano alla cerimonia di premiazione del concorso Duemila30. La direttrice artistica Chiara Andrich è stata infatti membro di giuria per la categoria Tech Generation all'interno dell’iniziativa firmata Quindici19. WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.33.56 Duemila30 nasce e si sviluppa dalla passione dei giovani studenti dell’Associazione Culturale Quindici19, che dopo quattro edizioni dell’omonimo concorso di cortometraggi, si rivolge ai giovani registi lanciando una sfida che riguarda direttamente il futuro: immaginare i prossimi dieci anni proponendo idee, riflessioni e soluzioni riguardo le tematiche e le problematiche enunciate nei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs). Sono stati così raccolti più di 1000 cortometraggi da 80 Paesi del mondo e annunciati 20 finalisti suddivisi nelle 3 categorie degli Innovatori (Universitari), Sognatori (Liceali) e Tech Generation (età mista, aventi come tema l’impatto del progresso tecnologico nella quotidianità). Quasi 50 giovanissimi da tutto il mondo hanno raggiunto Milano per conversare tra di loro e incontrare i direttori degli 8 Festival Internazionali, tra cui Sole Luna Doc Film Festival. Insieme a noi, molte le personalità coinvolte negli incontri, il critico cinematografico e rettore della IULM Gianni Canova, il regista Roberto Faenza, David Martinez per Raindance Film Festival di Londra, Bernadette Schramm per il Watersprite Student Film Festival di Cambridge, Chiara Andrich per il Sole Luna Doc Film Festival di Palermo, Andrea Morghen per il Religion Today di Trento, Pinar Oncel per il Sustainable Living Film Festival di Istanbul, Elisa Gianni del Festival Dei Diritti Umani di Milano e molti altri. 47398173_935841389946881_8652800655376777216_o Fulcro delle tre giornate di eventi, la cerimonia di premiazione svoltasi nel pomeriggio di Sabato, durante la quale sono stati annunciati e premiati i vincitori per le 3 categorie, rispettivamente: il cortometraggio “ Creole Balls” per la Categoria Innovatori, realizzato da Juan Vicente Manrique, Vittorio Dugarte Barbarito (Venezuela); il cortometraggio “On Life’s Shores” per la Categoria Sognatori, realizzato da Can Yalman (Turchia); il cortometraggio “Artificial Bid ” per la Categoria Tech Generation, realizzato da Shira Haimovici (Regno Unito), premiata da Chiara Andrich e David Martinez, che con un’ottima tecnica e un tono ironico ma incisivo, spinge a riflettere sulla insostituibilità degli esseri umani da parte di surrogati tecnologici. Tra i premi per i vincitori un Go Pro offerta da Sole Luna – Un ponte tra le culture.
Leggi di più...

Sole Luna Festiva 2018 su Cineforum

Sul numero 578 di Cineforum, dell'ottobre 2018, mensile di critica cinematografica, la giornalista Paola Brunetta ha dedicato un lungo approfondimento alla tredicesima edizione del Sole Luna Doc Film Festival.
Alla tredicesima edizione palermitana e al terzo anno di collaborazione con il Festival dei Diritti Umani di Milano, Sole Luna Doc Film Festival è giunto a Treviso alla quinta edizione grazie all’impegno della presidente Lucia Gotti Venturato e dei direttori artistici Chiara Andrich e Andrea Mura, che non rinunciano a portare, attraverso il loro festival, uno sguardo attento e partecipe sull’uomo e sulla realtà. Con i documentari in concorso delle sezioni Human Rights, The Journey e Short Docs, con quelli fuori concorso come in Veneto Doc e nella rassegna parallela Endorfine Rosa Shocking, e con incontri e presentazioni come quella riguardante il testo Veneto 2000: il cinema. Identità e globalizzazione a Nordest a cura di Antonio Costa, Giulia Lavarone e Farah Polato.
46831286_2164992990180238_3033333168334700544_n A seguire un accurato approfondimento su tutti i film in concorso, con interessanti commenti stilistici e tematici. Leggi qui tutto l'articolo.

Leggi di più...

Treviso Festival presenta il libro bianco e il programma 2019

Logo_treviso_festival   Conferenza di presentazione Giovedì 15 novembre - Ore 12:30 TRA Ca’ dei Ricchi - Via Barberia, 25 31100 Treviso Treviso Festival presenta il libro bianco e il programma 2019       La rete che raggruppa 13 eventi culturali trevigiani presenta il vademecum per i festival e anticipa le novità e il calendario degli eventi per il prossimo anno. Treviso Festival è la rete autocostituita composta da 13 festival culturali della città di Treviso. È una rete aperta formata da associazioni, fondazioni o enti del terzo settore che ha permesso, sin dalla sua formazione, di creare scambi e iniziative condivise in città, oltre ad aver varato un calendario di appuntamenti che copre tutto l’arco dell’anno.  Dopo un anno e mezzo dalla propria fondazione, la Rete ha deciso di proporre un vero e proprio “Libro bianco” dove sono elencate tutte le caratteristiche di quello che può definirsi un “festival” culturale e lo presenta alla cittadinanza. Allo stesso modo, la Rete intende fornire un resoconto dell’attività di questo primo periodo, con dati e statistiche. Alla conferenza di presentazione sono stati invitati anche il sindaco di Treviso, Mario Conte, e gli assessore di riferimento dei singoli festival.   I festival che compongono la Rete Treviso Festival: Anthropica / Festival culturale & Arte Urbana, Avanscena / Festival della scenografia e del costume teatrale, CartaCarbone / Festival Letterario - Autobiografia e dintorni, Fiera 4Passi / Festival dell'economia solidale e sostenibile, L’arsenale / Nuova musica a Treviso, Nipponbashi / Festival della cultura giapponese, Pensare il futuro / Festival filosofico della città di Treviso ,Sole Luna Doc Film Festival / Festival internazionale di documentari, StatisticAll / Festival della Statistica e della Demografia, Subsculture / Arte underground a Treviso, Treviso Comic Book Festival / Festival internazionale di fumetto e d'illustrazione, Treviso Suona Jazz Festival/ il Jazz Festival della città di Treviso, VivaVoce International A Cappella Festival / Festival Internazionale di Musica A Cappella   VI ASPETTIAMO.   CONTATTI: RETE TREVISO FESTIVAL Alessandro Franceschini – Fiera4passi – alessandro.franceschini@4passi.org Alberto Polita – TCBF - info@trevisocomicbookfestival.it  
Leggi di più...

Iscrizioni aperte al bando del Sole Luna Doc Film Festival 2019

IMG_8231

Sono aperte le iscrizioni al concorso della XIV edizione del Sole Luna Doc Film Festival, festival internazionale di film documentari. Nel 2019 il festival si terrà a Palermo dall'1 al 7 luglio, nel Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo. I documentari saranno selezionati tra i film provenienti da tutto il mondo che si iscriveranno al bando di concorso attivo on-line dal 1° novembre 2018 e che chiuderà il 1° marzo 2019. L’iscrizione al festival è gratuita. COME ISCRIVERSI Visitando la nostra pagina dedicata potrai trovare il regolamento, il modulo d’iscrizione e tutte le informazioni necessarie. Ti aspettiamo!

Leggi di più...

Treviso 10 ottobre 2018 – Proiezione di “Oltremare” a Carta Carbone

Sole Luna Doc Film Festival collabora all'anteprima di Carta Carbone Festival Letteraio
con la proiezione di Oltremare di Loredana Bianconi
BE | 2016 | 83' | N&B | Vo It
Mercoledì 10 ottobre – ore 21 – TRA – Ca dei Ricchi - Treviso
Presenta Antonio Varchetta Nell’Italia degli anni ’30, il piccolo paese di Borgo Tossignano, non lontano da Imola, vede una parte dei suoi abitanti emigrare nelle Colonie dell’«Impero Italiano d’Africa», spinti dalla miseria o dallo spirito di avventura. Convinti dalla propaganda fascista del mito della terra promessa, vanno a prendersi il loro «posto al sole». Ma il sogno si spezza dopo qualche anno soltanto di duro lavoro. La guerra provoca la perdita delle Colonie, obbligandoli a ritornare a Borgo, malvisti e senza più nulla. La loro epopea ci è svelata dalle parole, dalle memorie scritte e dalle centinaia di fotografie di alcuni abitanti. La storia si dispiega in un percorso intimo che ci offre una parola a lungo taciuta. Il film ci porta a esplorare quel pezzetto di Italia che questi uomini e donne hanno portato con sé in Africa. Piccole vicende personali si intrecciano con gli eventi drammatici della grande Storia, che emerge puntualmente attraverso le immagini d’archivio. https://vimeo.com/206212815 Info: www.cartacarbonefestival.it/
Leggi di più...

Cinema in cantina a Treviso – 5 ottobre Tenuta Santomè

CINEMA IN CANTINA Ultimo appuntamento con le serate speciali organizzate in cantina con proiezioni di film documentari sul mondo del vino accompagnate da degustazioni delle eccellenze enologiche delle aziende del Consorzio di Tutela del Prosecco Doc. 5 ottobre| October 5th Tenuta Santomè Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria Programma delle serate: 19.00 – 21.00 visita alla cantina con degustazione e a seguire proiezione Barolo Boys  - Storia di una rivoluzione di Paolo Casalis e Tiziano Gaia Italia, 64’, italiano Il meraviglioso paesaggio delle Langhe fa da sfondo alla storia di un gruppo di amici, i “ragazzi ribelli” che hanno reso grande il vino italiano, tra conflitti generazionali, geniali intuizioni e polemiche mai sopite. Prenotazioni:+39 0422.848189 Tenuta Santomè -Via Carboncine 71 – Biancade (TV) La Tenuta Santomè, una casa colonica comprendente una struttura adibita a cantina e con annesso un agriturismo con servizio di ospitalità, è sbocciata proprio qui, nella “Marca Trevigiana”, il “Giardino di Venezia”, nel cuore del Prosecco e del Pinot Grigio. La Tenuta, si estende su 75 ettari di vigneto, di cui 40 nel centro aziendale di Biancade, 30 ha nelle grave di Papadopoli, isola nel fiume Piave,  e 3 ettari nel comune di Susegana, in una soleggiata collina chiamata “Bosco Coste. Santomè produce i propri vini solo ed esclusivamente con uve di proprietà in modo da avere un controllo totale di tutta la filiera a garanzia di un alto e inalterato standard qualitativo per poter rappresentare al meglio il territorio della “Marca Trevigiana”.
Leggi di più...

23 settembre Treviso – Frontera Invisible al festival Punti di Contatto

Il 23 settembre a Treviso, per il festival PUNTI DI CONTATTO - storie di frontiere in collaborazione con #SoleLunaFestival verrà proiettato in Piazza San Parisio alle 22.15 il documentario Frontera invisible  di Nicolás Richat e Nico Muzi, vincitore della sezione di documentari selezionata da Sole Luna Doc Film Festival per il Festival dei Diritti Umani - Milano 2018. Continuiamo a #crearelegami! "Frontera invisible"(2017, di Nicolás Richat e Nico Muzi) è la vera storia delle molte comunità colombiane, intrappolate nel mezzo della guerra più lunga del mondo causata dalla grande corsa di olio di palma per produrre biodiesel e altri prodotti, che ha costretto i contadini e indigeni a scappare, distruggendo habitat naturali e concentrando grandi territori nelle mani di ricche multinazionali. Frontera Invisible Main trailer (EN) from Transport & Environment on Vimeo.   Il festival "PUNTI DI CONTATTO - storie di frontiere" si terrà dal 21 al 23 settembre 2018 a Treviso per riflettere sul concetto di FRONTIERA: tre giorni di conferenze, concerti, mostre artistiche, mercatini e proiezioni. punti contatto
Leggi di più...