HOPE…


[divider style=”simple”]
AMBULANTE MÁS ALLÁ
Progetto di formazione audiovisiva, Messico

 

Koltavanej_7Regia
Conceptión Suarez Aguilar
Fotografia
María Cameras Myers, Conceptión Suarez Aguilar,
Jamie Luis, Mecías Deara
Montaggio
María Cameras Myers
Produzione
Gemma Estrella
Con l’appoggio di
AMBULANTE MÁS ALLÁ
Messico 2013, 19′ spagnolo con sottotitoli in italiano

Rosa López Díaz, una donna tsotsil, è stata torturata durante la gravidanza perché si incolpasse di un crimine che diceva di non aver commesso. Conobbe le diverse facce della violenza contro le donne ancor prima di andare in prigione. Dal Centro di Riabilitazione Sociale numero 5 di San Cristóbal de Las Casas, Chiapas, la sua voce rompe il silenzio e ci mostra la sua dignità.