Bernardo Bertolucci . La via del nostro tempo/ The way of our time
A cura di / Curated by Gianni Massironi
In collaborazione con / In cooperation with CSC – Cineteca Nazionale

 

 

Il Tributo che il Festival Sole Luna ha deciso di dedicare a Bernardo Bertolucci a pochi mesi dalla sua scomparsa (26 novembre 2018) è l’omaggio all’opera e al talento di un grande regista italiano riconosciuto ed acclamato in tutto il mondo e nello stesso tempo è un confronto sui temi e i problemi che da 15 anni sono al centro del Festival Sole Luna, che ha come sua “mission” quella di creare un “ponte tra le culture”.
Il Tributo si compone di un documentario La via del petrolio (1967), un cortometraggio Histoire d’eaux (2002) e di tre film Piccolo Buddha (1993) L’assedio (1998) Strategia del ragno (1970), tre modi diversi di riflettere ed affrontare la scoperta di una realtà fino ad un momento prima completamente sconosciuta.


Histoire d’Eaux
Regia | Director Bernardo Bertolucci
Con | With Amit Rayani Arroz, Valeria Bruni Tedeschi, Tarun Bedi, Chiara Mastalli, Adelicia Fairbanks, Zohirul Azad, Maria Ludovica Bernardi, Jabedoul Azad
Sceneggiatura | Screenplay Bernardo Bertolucci dalla favola dell’“Uomo che andava a cercare dell’acqua” raccontata da Sri Ramakrishna
Fotografia | Photography Fabio Cianchetti
Scenografia | Set Design Metka Košak
Musiche | Music Tarun Bedi
Montaggio | Editing Jacopo Quadri
Costumi | Costumes Louise Stjernsward
Produzione | Production Massimo Cortesi per la Fiction Film, Road Movies Filmproduktion GmbH, con Nicolas McClintock, Nigel Thomas, Ulrich Flsberg
Italia/Germania/Inghilterra, 2002, 14’, italiano con sottotitoli in inglese | Italian with English subtitles

Historie d’Eaux è un episodio del fim collettivo “Ten Minutes Older: The Cello”, secondo di due lungometraggi composti da cortometraggi aventi come tema il “tempo”, diretti da Bernardo Bertolucci, Mike Figgis, Ji í Menzel, István Szabó, Claire Denis, Volker Schlöndorff, Michael Radford e Jean-Luc Godard.

In Historie d’Eaux Narada, un giovane straniero che arriva in Italia clandestinamente in un camion di profughi, incontra un vecchio che, suonando un flauto al riparo di un albero, gli chiede dell’acqua. Il giovane parte alla ricerca dell’acqua per dissetare il vecchio e lungo il cammino incontra Marcellina, una giovane donna sui trent’anni che cerca disperatamente di rimettere in moto il suo motorino in panne. Da questo momento il tempo sembra non esistere più…


L’assedio

Regia | Director Bernardo Bertolucci
Con | With Thandie Newton, David Thewlis, Claudio Santamaria, Massimo De Rossi, Cyril Nri, Veronica Lazar
Sceneggiatura | Screenplay Bernardo Bertolucci e Clare Peploe dal racconto The Siege (1985) di James Lasdun
Fotografia | Photography Fabio Cianchetti
Musiche | Music Alessio Vlad
Montaggio | Editing Jacopo Quadri
Scenografia | Set Design Gianni Silvestri
Costumi | Costumes Maria Metka Košak
Produzione | Production Massimo Cortesi per la Navert Film, Fiction Film, Mediaset, BBC Television Centre
Italia/Inghilterra, 1998, 90’, italiano | Italian
Ambientato tra le due contrastanti location di una Africa dal duro clima politico e le tranquille mura di una magione romana, L’assedio è una storia d’amore che unisce due mondi distanti tra loro. La giovane donna africana Shandurai, dopo aver assistito all’incarcerazione del marito da parte del governo, è in esilio a Roma nella casa di un eccentrico musicista inglese Mr. Kinsky. Lavora come donne delle pulizie in cambio di vitto e alloggio mentre studia medicina all’università. I due non hanno nulla in comune, ma Mr. Kinsky si innamora perdutamente della donna. La profondità del suo sentimento sfiderà il delicato equilibrio tra desiderio e sacrificio, sentimento e bisogno, dove vecchi e nuovi mondi si incontrano e si fondono in questa storia audace e originale.


La via del petrolio

Regia | Director Bernardo Bertolucci
Sceneggiatura | Screenplay Bernardo Bertolucci con la consulenza di Alberto Ronchey
Fotografia | Photography Ugo Piccone, Maurizio Salvatori, Giorgio Pelloni
Musiche | Music Egisto Macchi
Montaggio | Editing Roberto Perpignani
Produzione | Production Rai, Eni
Italia, 1967, 48’ (I parte), 40’ (II parte), 45’ (III parte) v.o. con sottotitoli in italiano | o.v. with Italian subtitles
La Via del Petrolio è un documentario diviso in tre parti (Le origini; Il viaggio; Attraverso l’Europa) diretto da Bernardo Bertolucci per la multinazionale ENI nel 1967. L’opera segue il “viaggio” del petrolio, dalla fase di ricerca ed estrazione sui monti Zagros in Iran, al trasporto via nave attraverso il Canale di Suez e il Mediterraneo, all’arrivo a Genova nell’oleodotto che lo conduce alla raffineria di Ingolstadt, in Baviera.


Piccolo Buddha

Regia | Director Bernardo Bertolucci
Con | With Bridget Fonda, Keanu Reeves, Ying Ruocheng, Chris Isaak, Alex Wiesendanger, Jo Champa, Sogyal Rimpoché
Sceneggiatura | Screenplay Bernardo Bertolucci, Rudy Wurlitzer, Mark Peploe da un soggetto di Bernardo Bertolucci con Fabien S. Gerard e Giovanni Mastrangelo
Fotografia | Photography Vittorio Storaro
Musiche | Music Ryûichi Sakamoto
Montaggio | Editing Pietro Scalia
Scenografia | Set Design James Acheson
Costumi | Costumes James Acheson
Produzione | Production Jeremy Thomas per la Sahara Ltd Co. (Londra) / CiBy 2000 (Parigi)
Francia/Inghilterra, 1993, 141’,  italiano | Italian

Dopo la morte del Lama Dorje, i monaci buddisti tibetani individuano tre bambini che potrebbero essere la reincarnazione del loro maestro, uno americano e due nepalesi. Il monaco Lama Norbu, si reca a Seattle per cercare il bambino americano in cui Lama Dorje potrebbe essersi reincarnato. La ricerca lo conduce al giovane Jesse Conrad. Insieme viaggiano fino al Bhutan dove i tre bambini devono superare un test per provare chi di loro sia la vera reincarnazione. Nel frattempo viene raccontata la storia del principe Siddharta, divenuto poi Buddha, nel suo percorso spirituale dall’ignoranza alla vera illuminazione.


Strategia del ragno

Regia| Director Bernardo Bertolucci
Con | With Giulio Brogi, Alida Valli, Tino Scotti, Pippo Campanini, Franco Giovannelli, Tino Scotti, Allen Midgette, Claudio Cerioli, Chiara Regina, Attilio Viti, Giuseppe Bertolucci
Sceneggiatura| Screenplay Bernardo Bertolucci, Marilù Parolini, Eduardo de Gregorio, dal racconto Tema del traditore e dell’eroe (1944) di Jorge Luis Borges
Fotografia| Photography Vittorio Storaro, Franco Di Giacomo
Musiche| Music Giuseppe Verdi
Montaggio | Editing Roberto Perpignani
Scenografia | Set Design Maria Paola Maino
Costumi | Costumes Maria Paola Maino
Produzione | Production Giovanni Bertolucci per la Red Film, Rai
Italia, 1970, 110 o 165,  italiano | Italian
Il giovane ricercatore Athos Magnani torna nella città di Tara dove il padre è stato ucciso prima della sua nascita su mandato dell’amante del padre, Draifa. Il padre, che portava lo stesso nome e a cui il figlio somiglia come una goccia d’acqua, venne ucciso da un fascista nel 1936 – o almeno così sostengono Draifa, gli abitanti della città e la scritta sulla statua a lui dedicata. Il figlio scopre presto però che la storia della morte del padre è costruita attorno ad una ragnatela di bugie nella quale ben presto si trova intrappolato.