Solo for One Hand_pic2
Regia | Director: Pavel Jurda
Fotografia | Photography: Jiří Zykmund, Jiří Strnad
Montaggio | Editing: Jiří Fiala
Produzione | Production: Gnomon Production s.r.o. and Czech Television

Repubblica Ceca, 2017, 26′ ceco con sottotitoli in inglese e italiano / Czech with English and Italian subtitles

 

Il film racconta la storia del pianista OtakarHollmann, ferito al braccio destro durante la Prima Guerra Mondiale. Dopo la guerra diversi musicisti hanno dovuto abbandonare la propria carriera a causa delle ferite, ma non Hollmann. La sua passione per la musica ha convinto Leos Janacek a comporre un brano per i pianisti che suonano con il solo braccio sinistro intitolato “Capriccio”, che è diventato anche un manifesto contro la guerra. Il documentario è basato sulla biografia di OtakarHollmann e sulla sua corrispondenza con Leos Janacek e presenta artisti contemporanei, tra cui YasuyaSegawa, il pianista giapponese che ha una sola mano.

The film tells the story of a pianist, Otakar Hollmann, who was wounded into his right arm during the WWI. After the war, a number of musicians had to leave their careers due to injuries, but not Hollmann. His passion for music convinced Leos Janacek to compose a piece for left arm pianists titled ‘Capriccio’, which also became an anti-war manifesto. The documentary is based on biography of Otakar Hollmann and his correspondence with Leos Janacek and it features contemporary artists, including Japanese one-hand pianist Yasuya Segawa as well.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi