ULTIMO APPUNTAMENTO 9 SETTEMBRE AL CASTELLO DI RONCADE CON IL FILM “RESINA” DI RENZO CARBONERA

“CINEMA IN CANTINA”, ULTIMO APPUNTAMENTO DOMANI AL CASTELLO DI RONCADE CON IL FILM  “RESINA” DI RENZO CARBONERA. PRESENTI ALLA PROIEZIONE, IL REGISTA E L’ATTRICE MARIA ROVERAN

UN PROGETTO DI SOLE LUNA DOC FILM FESTIVAL E CONSORZIO DI TUTELA DELLA DOC PROSECCO

Roncade | Mercoledì 9 settembre | ore 20,30

Ultimo appuntamento domani – mercoledì 9 settembre alle 20,30 – con “Cinema in Cantina”, la rassegna di Sole Luna Festival e del Consorzio di Tutela della Doc Prosecco, ideata per valorizzare il territorio del Nord Est unendo film documentari che raccontano di queste terre e visite guidate con degustazione in alcune cantine della Doc Prosecco di Veneto e Friuli di Venezia Giulia.

Per l’ultima tappa, si va a Roncade, 14 mila abitanti in provincia di Treviso, sala d’eccezione di “Cinema in Cantina” già nella scorsa edizione. Un ritorno, dunque, in un luogo simbolo della città: la villa pre-palladiana cinta da mura medievali, detta il “Castello di Roncade” come il nome dell’azienda protagonista della serata. Un maestoso complesso rinascimentale abitato per quattro secoli dalla famiglia Giustinian, legata a doppio filo con la storia della Serenissima Repubblica di Venezia. La famiglia Ciani Bassetti, di antiche tradizioni agricole, ne ha rilevato la proprietà all’inizio del Novecento, ristrutturando il “Castello”, ricostruito nel 1508 e cinto da mura medievali, e reimpiantando i vigneti tutt’attorno. La proprietà conta 110 ettari vitati, una moderna cantina per la vinificazione situata in Mogliano Veneto e l’originale bottaia per l’invecchiamento dei vini più pregiati. Una storia che è insieme di rinascita architettonica e produttiva, storia e tradizioni.

E di rinascita di una piccola comunità montana del Nord Italia dove ancora si parla la lingua cimbra, racconta anche il film in programma: “Resina” (Italia 2018, 90’) del regista Renzo Carbonera che sarà presente alla proiezione per dialogare con il pubblico presente insieme all’attrice Maria Roveran che interpreta la protagonista principale del film, la giovane violoncellista Maria. Delusa dallo spietato mondo della musica, Maria ritorna al paesino di montagna delle sue origini. Qui trova una situazione familiare difficile e una comunità alle prese con i primi effetti del cambiamento climatico. Quasi per caso, entra in contatto con il glorioso coro polifonico maschile di cui faceva parte il nonno. Una ensemble ormai disgregata e in caduta libera. Finirà per dirigerli ritrovamdp e facendo ritrovare loro, l’entusiasmo di un tempo per la musica.

La serata avrà inizio alle 20,30 con la visita alla cantina e la degustazione dei vini  per poi proseguire fino alle 23 con la visione dei film. L’ingresso è gratuito con prenotazione. Obbligatoria la mascherina nel rispetto delle misure anti- Covid.

Per programma completo: www.solelunadoc.org | Richiesta info: [email protected]

Sole Luna Doc Film Festival è un festival internazionale di documentari prodotto dall’associazione no profit Sole Luna-Un ponte tra le culture. Nato a Palermo nel 2006, viene proposto dal 2014 anche a Treviso. Il festival ha ricevuto i patrocini delle più alte cariche dello stato italiano e la Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel corso degli anni di attività ha creato un archivio di circa 10.000 film, stabilendo relazioni con case di produzione e distribuzione di tutto il mondo. Oggi, grazie al suo database di film e di contatti, è diventato un vero e proprio veicolo privilegiato per la promozione del cinema indipendente e di giovani registi emergenti. Peculiarità del festival è la sua capacità di diventare un moltiplicatore di eventi e in ogni edizione, oltre alle rassegne in competizione, sviluppa progetti artistici, workshop di cinema, convegni, tavole rotonde.

 

Il Consorzio di Tutela della Doc Prosecco è l’istituzione preposta al coordinamento e alla gestione della Denominazione di Origine Controllata. Si è costituito il 19 novembre 2009, poco dopo il riconoscimento del Prosecco come vino a Denominazione di Origine Controllata. Il Consorzio ha l’obiettivo di associare in modo volontario le diverse categorie di produttori, i viticoltori singoli e associati, i vinificatori e le case spumantistiche per garantire lo sviluppo della Denominazione ed il rispetto delle regole previste dal Disciplinare di produzione.

Cinema in Cantina

Veneto | Friuli Venezia Giulia

12 agosto – 9 settembre 2020

Ore 20:30 -23:00

Gioia Sgarlata

+39 3314039019

[email protected]

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi